Acquista e conserva oro al di fuori dell’UE

Cassetta di sicurezza al di fuori dell’UE: i paesi che offrono vantaggi negli investimenti di metalli preziosi

Finché le merci venivano usate anche per commerciare, l’oro era utilizzato come mezzo di scambio e dii pagamento. Il suo uso risale ai tempi antichi. Questo metallo prezioso, opaco o lucido, è stato impiegato in una fase iniziale anche come investimento: ciò perché l’oro potrebbe essere venduto in qualsiasi momento, in caso di emergenza. Anche in piccole quantità, l’oro conserva un valore elevato ed è facile da trasportare.
Tutti questi sono punti di forza sono ancora oggi validi. Inoltre, in tempi di inflazione, politiche sui tassi di interesse negativi e crisi globale, l’oro è stato in grado di conservare il suo valore. A tal proposito, bisogna prendere in considerazione alcuni aspetti come la crescente popolazione mondiale e i depositi di oro finito, che hanno un elevato rapporto stock-flow. Questi e altri elementi vanno a influenzare il prezzo dell’oro che, nonostante alcune fluttuazioni, ha visto negli ultimi anni una tendenza al rialzo piuttosto significativa.
Al giorno d’oggi, gli investitori possono conservare la propria ricchezza sotto forma di lingotti d’oro, monete d’oro o altre forme di questo metallo prezioso. Oltre ad acquistare oro nel proprio Paese, è possibile valutare le opportunità di acquisto in Paesi terzi che offrono interessanti opportunità anche per il trasporto e per il deposito. Al di fuori dell’UE, ad esempio, è da tenere in considerazione Swiss Gold Safe SA che ha le sue sedi in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein.

Vantaggi del deposito di oro al di fuori dell’UE

Basta dare uno sguardo al mondo finanziario, per capire i vantaggi del deposito di oro al di fuori dell’UE. I più esperti avranno sicuramente familiarità con il termine diversificazione. Questo significa cambiamento, varietà o diversità. In altre parole, significa che possiamo usare tutte le possibilità a nostra disposizione. Abbiamo una vasta gamma di opportunità e di mercati tra i quali scegliere, in modo da andare il più possibile a minimizzare i rischi. Questo aspetto è particolarmente importante quando si acquistano e si conservano metalli preziosi come l’oro, il palladio, l’argento o il platino. Secondo il modello di diversificazione, questi metalli preziosi possono anche essere acquistati e conservati anche in Paesi al di fuori dell’Unione Europea (UE).

Tra gli esperti, la Svizzera e il Principato del Liechtenstein sono considerati un’ottima alternativa ai Paesi interni all’UE, per quanto riguarda l’acquisto e lo stoccaggio di metalli preziosi. Tali Paesi, infatti, si caratterizzano per la loro stabile situazione economica e politica. Questa affidabilità riduce significativamente i rischi imprevedibili, come possono essere il fallimento bancario, la crisi finanziaria o l’espropriazione. Situati in una posizione geografica strategica all’interno dell’Europa, entrambi i Paesi dispongono di un’infrastruttura funzionante. Sono facilmente raggiungibili in auto, in treno o in aereo dalla Germania, dall’Austria, dall’Italia o dalla Francia. È pertanto consigliabile lo stoccaggio di metalli preziosi fisici in cassette di sicurezza o altri sistemi indipendenti da banche e gestiti privatamente al di fuori dell’UE.

Sul piano internazionale, la Svizzera e il Liechtenstein sono famosi anche per la rigorosa tutela dei diritti di proprietà, che rappresenta un vantaggio non indifferente per tutti gli investitori. In questi Paesi indipendenti, la proprietà privata dell’oro non è soggetta ad alcuna restrizione; inoltre, i metalli preziosi possono essere conservati e depositati senza alcuna denuncia alle agenzie governative. Si raccomandano, nello specifico, i sistemi di sicurezza indipendenti gestiti da Swiss Gold Safe.

-> Qui puoi scoprire come aprire una cassetta di sicurezza indipendente da banche in Svizzera . Una soluzione perfetta per la conservazione di metalli preziosi come oro, platino o argento, nonché per gioielli e documenti.

-> In alternativa, hai la possibilità di depositare i tuoi oggetti di valore in maniera sicura, in un deposito privato nel Principato del Liechtenstein .

Ci sono alcuni aspetti da considerare quando si importano ed esportano metalli preziosi

Grandi quantità di denaro o di metallo prezioso, che sia argento o oro, sono soggette alle normative applicabili in materia di esportazione, quando si attraversa il confine di un Paese extra UE. Tutti i titoli che superano il valore legalmente ammissibile devono essere registrati in anticipo presso l’ufficio doganale nel paese di partenza. Le monete con valori elevati, come il Canguro Australiano, il Panda Cinese, il Krugerrand, la Foglia d’acero o la Filarmonica di Vienna, superano facilmente i limiti consentiti. Gli investitori, dunque, dovrebbero tenerne conto prima di iniziare il proprio viaggio. Le dogane ti informeranno sugli importi massimi trasportabili e su quali modalità di segnalazione e notifica devono essere seguite quando si attraversano le frontiere in Paesi terzi. Puoi saperne di più visitando il sito web della Dogana italiana o di altra dogana. Ovviamente ogni Paese applica il proprio regolamento.

Anche quando si importa in Svizzera o nel Principato del Liechtenstein, è necessario rispettare le indicazioni doganali. Ad esempio, l’importazione di metalli preziosi soggetti a imposta sulle vendite, come il palladio, il platino o l’argento, prevede appunto il pagamento di un’imposta. Ulteriori informazioni sulle importazioni in Svizzera e nel Liechtenstein sono disponibili online sul sito web dell’Amministrazione Federale delle Dogane (AFD) , responsabile di entrambi i Paesi.

I vantaggi dell’acquisto di oro in Svizzera o nel Liechtenstein

Se sei interessato esclusivamente all’acquisto di metalli preziosi, puoi evitare di preoccuparti dei problemi di importazione ed esportazione. La Svizzera e il Liechtenstein offrono agli investitori molte alternative per quanto riguarda l’acquisto di metalli preziosi. Su richiesta, inoltre, oro e argento possono essere acquistati completamente in forma anonima.

In Svizzera e in Liechtenstein, le monete d’oro e i lingotti d’argento possono essere convertiti fino a un valore in contanti di 15.000 franchi svizzeri (o 14.000 euro). Alla fine del 2019 questo cifra raggiungeva addirittura i 25.000 franchi. Ciò significa che il limite di cassa per l’acquisto di metalli preziosi è significativamente più elevato rispetto a quello di altri Paesi europei. In Germania, il limite massimo per quanto riguarda gli acquisti anonimi è stato ridotto da 10.000 a 2.000 euro a partire dal 1° gennaio 2020. Questo valore è stato stabilito dal Governo federale tedesco in relazione alla nuova legge sul riciclaggio di denaro.

Al tempo stesso, la Svizzera e il Principato del Liechtenstein offrono la possibilità di acquistare e di conservare metalli preziosi senza applicazione di IVA. Ciò è possibile, ad esempio, tramite il nostro partner Echtgeld SA . Dopo l’acquisto, si possono depositare argento, platino o palladio all’interno dei depositi duty-free (ZFL) o in alternativa nei depositi doganali aperti (OZL). Sono anche ammesse vendite di metalli preziosi in un secondo momento. Saremo lieti di fornirti maggiori informazioni sul deposito esente da IVA .

Swiss Gold Safe ti supporta anche con i trasporti

Il nostro partner, Echtgeld SA, consegna i tuoi metalli preziosi direttamente nel nostro magazzino, quindi non devi preoccuparti del trasporto. Swiss Gold Safe supporta anche i clienti che depositano prodotti separati e trasportati da un fornitore all’altro. In caso di necessità, possono essere organizzati anche trasporti internazionali.

Panoramica degli acquisti di oro e sul deposito di oro al di fuori dell’UE:

  • I Paesi terzi offrono soluzioni per il deposito di metalli preziosi, in modo da ridurre al minimo i rischi.
  • Svizzera e Liechtenstein, oltre a essere facilmente accessibili geograficamente, sono caratterizzati da una situazione economica e politica stabile.
  • Le strutture private offrono depositi indipendenti da banche, rispettando elevati standard di sicurezza e garantendo l’anonimato. Sono inoltre disponibili il servizio di trasporto e l’assicurazione del contenuto.
  • Occorre rispettare le norme doganali vigenti nei Paesi importatori ed esportatori.
  • È possibile acquistare oro direttamente dai commercianti di metalli preziosi della Svizzera e del Liechtenstein. I depositi doganali aperti e i depositi esenti da dazio possono essere utilizzati per acquistare e conservare l’argento esente da IVA.
WeltkarteEdelmetalle sicher lagern