Immagazzinare argento in Svizzera fuori dall’UE

La Svizzera offre anche ai Paesi dell’UE interessanti opzioni per il deposito di metalli preziosi

Per gli investitori che desiderano acquistare metalli preziosi come l’argento, il palladio o il platino, sorge immediatamente il problema di dove depositare questi averi. Per motivi di sicurezza, nella maggior parte dei casi non si consiglia di nascondere i metalli preziosi nella cassaforte o in altri luoghi all’interno della propria abitazione. Inoltre, soprattutto per chi investe in argento, è molto facile acquistare volumi di metallo prezioso che superano la capacità delle casseforti domestiche. La classiche cassette di sicurezza in banca garantiscono maggiori sicurezza ma prevedono costi elevati e presentano alcuni svantaggi. Una valida alternativa è rappresentata dal deposito di argento fisico fuori dall’Unione Europea, ad esempio in Svizzera. Chi sceglie il deposito di metalli preziosi può anche acquistare e vendere questi metalli senza applicazione di IVA.

I clienti stranieri, in altre parole, possono usufruire di interessanti opportunità per depositare argento in Svizzera. Ecco perché il deposito di valori al di fuori dell’Unione Europea presenta molti vantaggi. All’interno delle cassette di sicurezza dei Paesi extra europei, è possibile depositare in maniera sicura e indipendente da banche piccole quantità di argento fisico. Lo stoccaggio professionale è estremamente importante per far sì che monete e lingotti di metalli preziosi non perdano il proprio valore. Gli investitori, al tempo stesso, dovrebbero sempre tener conto del fatto che l’acquisto di argento, a differenza dell’acquisto di oro, è sempre soggetto a IVA.

Più argento allo stesso prezzo

Per chi acquista l’argento come puro prodotto da investimento, la Svizzera offre, oltre alle cassette di sicurezza, interessanti opportunità per ottenere una maggiore quantità di metallo prezioso allo stesso prezzo. Questo perché, finché l’argento si trova nella zona duty-free non è soggetto a IVA. L’esenzione da IVA vale sia quando si acquista l’argento sia quando si vende questo metallo prezioso.

A tale scopo, occorre aprire un deposito nei cosiddetti magazzini duty-free (ZFL) o all’interno di depositi doganali aperti (OZL). Swiss Gold Safe SA mette a disposizione entrambe le opzioni. I clienti possono quindi acquistare monete o lingotti d’argento direttamente in Svizzera. In questo caso, i commercianti non consegnano i metalli preziosi al clienti bensì depositano l’argento direttamente al magazzino di transito. In questo modo, il metallo prezioso non esce mai al di fuori dell’area commerciale. Secondo queste stesse modalità, gli investitori possono vendere in un secondo momento l’argento depositato. Se l’argento viene venduto a un altro commerciante o un altro investitore che andrà a immagazzinare l’oro in area doganale, la transazione rimane esente da IVA.

Differenze tra i magazzini ZFL e i magazzini OZL

In Svizzera, lo stoccaggio esente da IVA di metalli preziosi può essere effettuato all’interno di magazzini duty-free (ZFL) o all’interno di depositi doganali aperti (OZL). Nei depositi ZFL, tutti i movimenti delle merci e dei materiali sono monitorati direttamente dalla Dogana Svizzera o dai dipendenti dell’Amministrazione federale delle dogane. I depositi OZL, invece, sono gestiti da fornitori privati come Swiss Gold Safe. I materiali immagazzinati vengono comunque denunciati alla dogana e controllati in maniera regolare.

Quali sono i vantaggi di questo tipo di deposito?

Le strutture che offrono la possibilità di depositare metalli preziosi temporaneamente garantiscono ai clienti la custodia sicura dei beni. Inoltre, le merci depositate in magazzino rimangono al 100% di proprietà del cliente senza eccezione alcuna. Il deposito è discreta, seria e completamente assicurata contro diversi rischi. Gli investitori che commerciano in azienda possono in qualsiasi momento vendere questo metallo prezioso o acquistarne ancora. Conclusa la transazione, il metallo prezioso viene inviato direttamente al magazzino. Anche i prelievi sono possibili in qualsiasi momento. In caso di esportazione, si applica l’imposta sul valore aggiunto prevista per legge. In Svizzera, da gennaio 2018 l’imposta è pari al 7,7%. Le esportazioni in Germania prevedono invece l’applicazione del 19% di IVA. Oltre all’IVA, occorre pagare anche le tasse doganali.

Non ci sono limiti di quantità per quanto riguarda il deposito di metalli preziosi. Questo servizio viene garantito in linea con quanto previsto dall’Art. 472 del Codice delle obbligazioni svizzero. Tutti i depositi di metallo prezioso sono registrati con numeri di barre o conservati su pallet o all’interno di cassette di sicurezza. In tal modo, il cliente ritira esattamente i metalli che ha immagazzinato e non metalli preziosi dello stesso valore, come avviene nel caso del deposito collettivo.

-> Qui puoi sapere di più sul deposito individuale in depositi doganali aperti o depositi duty-free in Svizzera.

Perché conservare l’argento in Svizzera?

Sul piano internazionale, la Svizzera si caratterizza per la solida situazione politica ed economica. È considerata, in ambito commerciale e finanziario, un affidabile partner industriale. Inoltre, questo Paese extra europeo mantiene la protezione senza riserve della proprietà privata. Questa rigorosa tutela dei diritti viene applicata non solo agli investitori svizzeri ma anche ai clienti stranieri. All’interno di Swiss Gold Safe, quindi, i valori depositati non entrano mai a far parte del bilancio dell’azienda.

Quali prodotti sono adatti al deposito privato?

Tra i tanti metalli preziosi, possono essere depositate nei magazzini svizzeri le famose monete in argento come American Eagle, Panda Cinese, Helvetia, Krugerrand, Foglia d’Acero e Filarmonica di Vienna. Inoltre, sono disponibili per il deposito anche diverse barre di dimensioni comprese tra i 50 e i 15.000 grammi o le così dette barre standard (circa 31,1 kg o 1.000 once).

-> È possibile acquistare questi e altri metalli da investimento dal nostro partner Echtgeld SA , che consegna direttamente ai depositi ZFL o OZL.

Panoramica sul deposito di argento:

  • Il deposito di argento al di fuori dell’UE è possibile in Svizzera anche per clienti stranieri.
  • Per quanto riguarda il deposito di argento, si consiglia il deposito separato in magazzini duty-free o doganali, rispetto alle cassette di sicurezza.
  • Non è prevista l’applicazione di IVA per gli acquisti di argento tramite rivenditori svizzeri di metalli preziosi che consegnano ai depositi ZFL o OZL. Gli investitori ottengono così una quantità maggiore di metallo allo stesso prezzo.
  • Le merci depositate rimangono al 100% di proprietà del cliente.
  • Le monete d’argento o le barre d’argento acquistate direttamente in Svizzera possono essere depositate e poi vendute di nuovo in qualsiasi momento.
WeltkarteEdelmetalle sicher lagern