DDA – Depositi Doganali Aperti in Svizzera e in Liechtenstein

Qual è la differenza tra un deposito franco doganale e un deposito doganale aperto?

In Svizzera si distinguono depositi doganali aperti (OZL) e depositi doganali (ZFL). Nei depositi doganali (ZFL), i preziosi depositati e i movimenti di merci sono controllati direttamente dalle dogane svizzere. Il controllo degli averi viene eseguito direttamente dai dipendenti dell’autorità doganale. Al contrario, i depositi doganali aperti appartengono a privati. Le dogane svizzere, comunque, ispezionano periodicamente anche i depositi doganali aperti sul territorio. La supervisione doganale di tutti i depositi e dei relativi movimenti avviene mediante accesso diretto dell’amministrazione doganale alla contabilità di magazzino dei privati. I funzionari si affidano al corretto operato dei fornitori privati. A questo scopo, la dogana richiede il deposito di una garanzia.

Quali vantaggi offrono i depositi doganali e i depositi doganali privati?

I metalli preziosi che vengono investiti sono soggetti a IVA in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein, a eccezione dell’oro. L’IVA viene applicata a metalli come l’argento, il palladio e il platino. Di conseguenza, gli investitori ottengono un valore significativamente inferiore per la loro valuta. Per tale ragione, risultano particolarmente vantaggiosi i depositi doganali esenti da imposte e i depositi doganali aperti, poiché questi si trovano in territorio doganale esente da imposte. Questo tipo di deposito doganale non va confuso con i depositi doganali pubblici, dove ha luogo la classica applicazione dell’IVA.

In altre parole, finché gli investitori acquistano metalli preziosi ma non li importano in Svizzera o in Liechtenstein, non viene addebitata l’IVA. Allo stesso modo, gli investitori possono rivendere i preziosi senza IVA. In tal modo, lo stoccaggio, l’acquisto e la vendita di preziosi vengono effettuati tramite rivenditori autorizzati di metalli preziosi che consegnano i metalli direttamente al deposito doganale svizzero o ad altro deposito doganale. Per l’investitore, ciò si traduce in un’estrema semplificazione delle procedure. Inoltre, nel momento in cui non viene effettuata l’importazione o l’esportazione delle merci non pagate, viene omessa anche la registrazione nelle statistiche dell’Amministrazione federale delle dogane (FCA).

-> L’acquisto e la vendita di metalli preziosi esenti da IVA è possibile, ad esempio, tramite il nostro partner Echtgeld SA .
-> Scopri di più nel nostro articolo “Investi in argento e guadagna”.

Dove si possono trovare depositi doganali e depositi doganali aperti?

La Svizzera e il Principato di Liechtenstein hanno stipulato un “trattato doganale” da cui deriva appunto un’unione doganale. Di conseguenza, in teoria, è possibile trovare sul territorio:

  • DFD Depositi franchi doganali in Svizzera.
  • DFD Depositi franchi doganali in Liechtenstein.
  • DDA Depositi doganali aperti in Svizzera.
  • DDA Depositi doganali aperti in Liechtenstein.

Cosa offre Swiss Gold Safe AG?

Swiss Gold Safe AG offre uno stoccaggio sicuro dei preziosi all’interno dei depositi doganali aperti e dei depositi doganali (Embraport, Zurigo, Svizzera).
Per maggiori informazioni sui vantaggi offerti dallo stoccaggio libero nei depositi doganali a Embraport (Svizzera), visita la pagina >> Deposito sicuro . Per stoccare le merci in un deposito doganale, non occorre pagare la cauzione (obbligatoria invece nei depositi doganali aperti). I costi di stoccaggio sono quindi inferiori.

La nostra società sussidiaria Swiss Gold Safe (Liechtenstein) AG offre cassette di sicurezza private in Liechtenstein. Scopri di più su questa soluzione, visitando la pagina >> Cassette di sicurezza in Liechtenstein .

Per domande e ulteriori informazioni, potete contattarci tramite il form di contatto .


oggetti preziosi deposito sicuromappa mondo